Cuore di amaretti e cacao.

img_20170205_182050

 

Febbraio sembra essere il mese della pioggia …eppure è molto di più.

E’ un mese di festa, grazie allo spirito del Carnevale e che al tempo stesso include la festa degli innamorati, San Valentino.

Lasciamoci travolgere perciò da coriandoli, cuoricini e romantiche parole. Questo sarà un po’ il filo conduttore delle ricette di questo mese. Ed ecco la prima: cuore sofficissimo di amaretti e cacao.

Ingredienti:
– 3 uova
– 125 grammi zucchero
– 100 grammi amaretti
– 150 grammi farina 00;
– mezzo bicchiere olio di semi;
– mezzo bicchiere di latte;
– un cucchiaio di estratto di vaniglia;
– una bustina di lievito vanigliato;
– 10g di cacao amaro;
– un pizzico di sale

Occorre una tortiera (o uno stampo) a forma di cuore.

Procedimento:

Per prima cosa riduciamo gli amaretti in polvere utilizzando il mixer.

Successivamente montiamo le uova con lo zucchero e un pizzico di sale con le fruste elettriche per 5 minuti.

Aggiungiamo l’estratto di vaniglia, gli amaretti sbriciolati, il latte e l’olio continuando ad amalgamare il tutto con lo sbattitore.

Io ho sperimentato l’olio di semi di soia ed il risultato è stato stupefacente. Ad ogni modo è sostituibile nella stessa quantità con un altro olio di semi, come quello di mais o di girasole.

Setacciamo in un’unica ciotola la farina, il lievito ed il cacao –

Uniamo a poco a poco al composto farina, cacao e lievito setacciati.

Ungiamo con una pennellata d’olio di semi il nostro stampo a forma di cuore.

Inforniamo a 170° per circa 50 minuti.

Il risultato sarà una sofficissima nuvola, leggera anche negli ingredienti, ma dal sapore delizioso.

Annunci

“È un cattivo cuoco quello che non sa leccarsi le dita.”

img_20161226_220037_888

Per addolcire quest’ultima domenica di festa voglio condividere con voi la ricetta di questi biscotti integrali al miele. Senza burro.

Croccanti, perfetti sia da soli che con un tè bollente per scaldare il cuore. Li ho preparati come regalo di Natale per i colleghi e …li hanno divorati!

Perfetti per questa fredda giornata. 
Pronti ad invadere la cucina con il loro profumo?

Ingredienti:
– 300 grammi di farina integrale;
– una bustina di lievito vanigliato;
– 100 grammi di zucchero;
– 80 ml di olio di oliva;
– un uovo;
– 50 ml di latte;
– 4 cucchiaini di miele;
– la scorza grattugiata di un limone (o un cucchiaino di bicarbonato).

Versiamo la farina in una ciotola insieme al lievito, lo zucchero e la scorza del limone. Ora uniamo l’uovo, il latte, l’olio e il miele.

Impastiamo con forza con le mani fino ad ottenere un composto omogeneo.

Stendiamo la pasta lasciandola spessa circa 2 cm e ritagliamo i biscotti: adagiamoli su una teglia foderata con la carta da forno e inforniamo per una ventina di minuti a 180 gradi.

“La vita è dolce se glielo concedi.”

img_20160807_223635

Manca sempre meno a Natale.
Voi avete già deciso i menù o, come me, cambiate idea ogni cinque minuti e avete in mente centinaia di ricette diverse?

Mentre mi concedo ancora qualche momento per pensarci su, vi lascio questa ricetta perfetta che le colazioni di questi giorni di festa: le prussiane di pasta sfoglia.

Potete anche portarle in tavola per servirle ai vostri ospiti. Le trovo così carine! La ricetta originale è di TavolArteGusto .

Ingredienti:
– un rotolo di pasta sfoglia;
– sei cucchiai di zucchero semolato;
– acqua.

Stendiamo il rotolo di pasta sfoglia sulla sua stessa carta da forno da cui è solitamente avvolta.
Pennelliamo con poca acqua la sua superficie e poi cospargiamola con quattro dei sei cucchiai di zucchero, facendo una leggera pressione con le mani in modo che aderisca perfettamente.

Avvolgiamo la pasta sfoglia partendo dai due estremi laterali fino ad unire i due lembi. Occorre un po’ di cura per far si che i due lembi siano il più possibile dello stesso spessore e aderiscano bene l’un l’altro.

Poniamo in frigo per 30 minuti.
Poi tagliamo delle fette di circa 1 centimetro di spessore, formando i nostri ventagli. Uniamo con attenzione i lembi, per evitare che in fase di cottura si sfaldino.

Accendiamo il forno per pre-riscaldarlo.

Sciogliamo lo zucchero rimasto in una tazzina d’acqua ed utilizziamola per spennellare la superficie delle prussiane.

Inforniamo a 200° gradi per 15 minuti.
Poi giriamo dall’altro lato i ventagli e cuociamo per altri 5 minuti.
Lo zucchero si scioglierà uniformemente su entrambi i lati, dando un risultato delizioso.

Gustateli caldi a colazione o serviteli ai vostri ospiti, magari con un tè o un infuso fumati o, perchè no, con un liquore digestivo a fine pasto.

“Cucinare è un modo di dare.”

img_20161101_092826

E’ più forte di me. 

Anche se a quest’ora dovrei già dormire io ho voglia di condividere con voi un’altra ricetta. Ripenso ad ogni passaggio, agli ingredienti, al profumo emanato dal forno. 

Ripenso a quando ho cucinato qualcosa e mi sento bene. Ed ho ancora più voglia di cucinare e condividere tutto con voi. 

E allora che ne dite di un’idea dolce per la colazione di domani? 

Questi muffin con gocce di cioccolato sono l’ideale per concedersi un dolce senza rimorsi!
Soffici, light e semplicissimi da preparare.

Siete curiosi?

Ecco gli ingredienti:
-250 grammi di farina integrale;
-una bustina di lievito vanigliato;
-80 grammi di zucchero di canna;
-un uovo;
-250 millilitri di latte di soia;
-50 millilitri di olio di semi di mais;
-80 grammi di gocce di cioccolato.

In una ciotola uniamo la farina, il lievito vanigliato e lo zucchero.

In una tazza a parte sbattiamo invece l’uovo con il latte di soia.
Aggiungiamo l’olio a filo, un pò per volta, continuando a mescolare.

Adesso versiamo gli ingredienti liquidi nella ciotola di quelli secchi.
Mescoliamo con le fruste elettriche, amalgamando fino ad ottenere un composto morbido e senza grumi.

Aggiungiamo le golose gocce di cioccolato e mescoliamo dall’alto verso il basso con un cucchiaio.

Riempiamo 2/3 dei pirottini con l’impasto.
Cuociamo in forno per venti minuti a 200° gradi.

“Se smettessi di sognare , smetterei anche di cucinare.”

img_20161006_105413

So che è molto tardi. Eppure prima di dormire volevo lasciarvi questa ricetta, perfetta per la colazione di domani mattina. 

Potrebbe essere lo zucchero che ci vuole appena svegli, per iniziare una lunga giornata. 

Questi muffin con gocce di cioccolato sono soffici, light e semplicissimi da preparare.

Vi ho incuriositi un po’?

Ecco gli ingredienti:
-250 grammi di farina integrale;
-una bustina di lievito vanigliato;
-80 grammi di zucchero di canna;
-un uovo;
-250 millilitri di latte di soia;
-50 millilitri di olio di semi di mais;
-80 grammi di gocce di cioccolato.

In una ciotola uniamo la farina, il lievito vanigliato e lo zucchero.

In una tazza a parte sbattiamo invece l’uovo con il latte di soia.
Aggiungiamo l’olio a filo, un po’ per volta, continuando a mescolare.

Adesso versiamo gli ingredienti liquidi nella ciotola di quelli secchi.
Mescoliamo con le fruste elettriche, amalgamando fino ad ottenere un composto morbido e senza grumi.

Aggiungiamo le golose gocce di cioccolato e mescoliamo dall’alto verso il basso con un cucchiaio.

Riempiamo 2/3 dei pirottini con l’impasto.
Cuociamo in forno per venti minuti a 200° gradi.

Buon risveglio e buona giornata! 

“La vita cominciò con un peccato di gola.”

img_20161113_104113

Prima di dormire voglio condividere con voi un’ultima ricetta. 

Può ispirarvi per la colazione di domani!

Parlo della mia ciambella pere e ricotta.
Morbidissima, dolce quanto basta per concedersi una coccola in queste fredde giornate autunnali.
Ingredienti:
-2 pere mature;
-2 uova;
-150 grammi di zucchero;
-250 grammi di ricotta;
-250 grammi di farina 00;
-una bustina di lievito vanigliato;
-un pizzico di sale;
-zucchero a velo per decorare.

Incominciamo pulendo e tagliando a fettine le pere.

Successivamente separiamo gli albumi e i tuorli delle uova.
Versiamo i tuorli in una ciotola insieme allo zucchero e montiamo. Incorporiamo la ricotta e mescoliamo.

A parte montiamo a neve gli albumi e aggiungiamoli all’impasto insieme alla farina setacciata, alla bustina di lievito e il pizzico di sale.

Infine aggiungiamo all’impasto le pere.

Inforniamo a 180° per 45 minuti e, una volta cotta, serviamola con una spolverata di zucchero a velo.

“Tutto ciò che viene dalla mia cucina è cresciuto nel cuore.”

img_20161015_153537

Fuori fa molto freddo e una fitta nebbia ha coperto tutto il panorama. E’ così da giorni, e ammetto che la mia meteoropatia inizia a farsi sentire. 
Ma il mio ottimismo innato ha il sopravvento e ho deciso di risollevarmi il morale.
In che modo? Preparando un dolce, ovviamente!

Grembiule alla mano, frugata nella dispensa e via.
Così è nato questo cuore integrale alle mele con miele.

Ecco gli ingredienti:
-Un limone con scorza edibile;
-due mele piccole o una grande;
-80 grammi di miele;
-150 grammi di farina integrale;
-una bustina di lievito vanigliato;
-un uovo;
-100 ml di latte;
-due cucchiai di olio di semi (più un cucchiaino per ungere lo stampo).

Per prima cosa grattuggiamo la scorza del limone; spremendolo ricaviamo il succo e teniamolo da parte.

Tagliamo le mele a fette sottili e bagniamole nel succo del limone. Successivamente sciogliamo il miele in un pentolino a fiamma dolce.

Mescoliamo la farina insieme al lievito, uniamo l’uovo, il latte a filo e l’olio continuando a mescolare.
Infine aggiungiamo il miele e la scorza grattuggiata del limone; amalgamiamo gli ingredienti fino ad ottenere un composto fluido e senza grumi.

Prendiamo uno stampo in silicone a forma di cuore e ungiamolo con l’olio di semi non ancora utilizzato.
Versiamo al suo interno il nostro impasto e disponiamo sulla superficie le fette di mela precedentemente bagnate nel succo.

Inforniamo a 180° (forno ventilato) per 25 minuti.

Riuscite a sentirne il profumo? Nessun malumore può resistergli.