Cuore di amaretti e cacao.

img_20170205_182050

 

Febbraio sembra essere il mese della pioggia …eppure è molto di più.

E’ un mese di festa, grazie allo spirito del Carnevale e che al tempo stesso include la festa degli innamorati, San Valentino.

Lasciamoci travolgere perciò da coriandoli, cuoricini e romantiche parole. Questo sarà un po’ il filo conduttore delle ricette di questo mese. Ed ecco la prima: cuore sofficissimo di amaretti e cacao.

Ingredienti:
– 3 uova
– 125 grammi zucchero
– 100 grammi amaretti
– 150 grammi farina 00;
– mezzo bicchiere olio di semi;
– mezzo bicchiere di latte;
– un cucchiaio di estratto di vaniglia;
– una bustina di lievito vanigliato;
– 10g di cacao amaro;
– un pizzico di sale

Occorre una tortiera (o uno stampo) a forma di cuore.

Procedimento:

Per prima cosa riduciamo gli amaretti in polvere utilizzando il mixer.

Successivamente montiamo le uova con lo zucchero e un pizzico di sale con le fruste elettriche per 5 minuti.

Aggiungiamo l’estratto di vaniglia, gli amaretti sbriciolati, il latte e l’olio continuando ad amalgamare il tutto con lo sbattitore.

Io ho sperimentato l’olio di semi di soia ed il risultato è stato stupefacente. Ad ogni modo è sostituibile nella stessa quantità con un altro olio di semi, come quello di mais o di girasole.

Setacciamo in un’unica ciotola la farina, il lievito ed il cacao –

Uniamo a poco a poco al composto farina, cacao e lievito setacciati.

Ungiamo con una pennellata d’olio di semi il nostro stampo a forma di cuore.

Inforniamo a 170° per circa 50 minuti.

Il risultato sarà una sofficissima nuvola, leggera anche negli ingredienti, ma dal sapore delizioso.

Cinquanta sfumature di tofu.

img_20170202_212645_533

Ecco una ricetta da aggiungere alle mie “cinquanta sfumature di tofu.”. Semplice semplice.

Tofu alla pizzaiola. Lasciatevi sorprendere.

Ingredienti:
– Un panetto di tofu al naturale;
– un cucchiaio di olio e.v.o.;
– uno spicchio d’aglio;
– mezzo barattolo di pomodori pelati;
– origano essicato;
– sale q.b.
– un cucchiaio di capperi;
– un cucchiaio di olive nere.

Tagliamo il tofu in fette sottili e teniamolo da parte.

In una padella antiaderente soffriggiamo l’aglio in un cucchiaio d’olio.

Versiamo i pomodori, schiacciamoli con una forchetta, saliamo a piacere e spolveriamo con tanto origano.

Aggiungiamo il tofu e facciamolo insaporire nel pomodoro per cinque minuti, girando il tofu a metà del tempo.

Il sugo deve restringersi; se dovesse seccarsi troppo possiamo aggiungere giusto un dito di acqua calda.

Per un sapore più deciso io ho aggiunto alla fine capperi e olive, ho mescolato il tutto e ho servito (e mangiato!). Ma possiamo evitare questo passaggio e accompagnarlo alle verdure che preferiamo.

Buon appetito!