“La storia della cucina è la storia del mondo.”

img_20161003_205136

Questa sera voglio condividere con voi un piatto dalle origini lontane.
Di origini tunisine la Shakshuka è un piatto completo, sfizioso e semplice da realizzare.

E un altro esempio di come le uova possano essere trasformate in secondi piatti golosi e possano sorprendere chi, come me, non ne va matto.

Ecco gli ingredienti:
-2 uova;
-200gr di polpa di pomodoro;
-un peperone giallo piccolo;
-scalogno;
-cumino;
-sale q.b.;
-un cucchiaio di olio e.v.o.;
-un dito d’acqua;
-basilico fresco

Per prima cosa tagliamo a strisce sottili il peperone giallo e poco scalogno.

In una padella scaldiamo l’olio, soffrigiamo lo scalogno e una volta dorato versiamo la polpa di pomodoro.
Lasciamo cuocere per due minuti, aggiungiamo l’acqua per non fare addensare la salsa e le striscioline di peperone.

E’ il momento di dare l’inconfondibile sapore speziato al piatto: spolveriamo con del cumino (a piacere).

Dopo dieci minuti la salsa sarà pronta e possiamo rompervi sopra le uova.

Aggiungiamo un pizzico di sale e qualche fogliolina di basilico fresco.
Poniamo un coperchio sulla padella e lasciamo cuocere per qualche minuto: quando l’albume sarà diventato bianco la nostra shakshuka sarà pronta!

Suggerisco di accompagnarla con del pane integrale o con della pita (…per fare la scarpetta, ovvio!) …buon appetito!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...